11 settembre 2001, a New York sono le 8,45. Sembra una mattina come le altre ma tra un minuto, sotto gli occhi dei newyorchesi, un evento tragico cambierà il corso della Storia. Ore 8,46: un aereo di linea si schianta contro la torre nord del World Trade Center. Il fatto è ripreso da diverse telecamere amatoriali. Ore 9,03: in diretta televisiva mondiale, un secondo aereo va a schiantarsi contro la torre sud. Ore 9,37: un terzo aereo si abbatte contro una parete esterna del Pentagono, in Virginia, sede del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Ore 9,59: la torre sud crolla, sollevando un’immensa nube di polvere e detriti. Ore 10,10: un quarto aereo di linea precipita in un campo della Pennsylvania. Ore 10,28: crolla anche la torre nord. In totale gli attacchi provocheranno circa tremila vittime. Tra queste, centinaia di soccorritori travolti dalle macerie delle torri. La responsabilità degli attentati viene subito attribuita ad al-Qaeda, gruppo terrorista islamico che fa capo allo sceicco saudita Osama bin Laden. Secondo la versione ufficiale, quattro squadre di terroristi kamikaze hanno dirottato gli aerei armati di semplici coltellini di plastica. L’aereo caduto in Pennsylvania avrebbe dovuto colpire la Casa Bianca, ma precipita prima di raggiungere l’obiettivo a causa di una rivolta dei passeggeri. L’organizzazione di bin Laden, Al-Qaeda, aveva già colpito il World Trade Center nel 1993. In quell'occasione, un'autobomba aveva ucciso 6 persone. I terroristi considerano le due torri un simbolo dell'economia capitalista: distruggerle significa colpire non solo gli Stati Uniti, ma l'intero Occidente, accusato di diffondere uno stile di vita immorale. La risposta degli Stati Uniti agli attacchi non si fa attendere. Il presidente George W. Bush lancia la cosiddetta “guerra al terrore”, ordinando nell’ottobre 2001 l’invasione dell’Afghanistan e in seguito anche quella dell’Iraq. Afghanistan e Iraq sono infatti accusati di sostenere e finanziare al-Qaeda. Dopo l’11 settembre, al-Qaeda torna a colpire in molte parti del mondo: il terrorismo si impone drammaticamente nello scenario politico mondiale. Gli attentati dell'11 settembre segnano in modo traumatico il passaggio tra il XX e il XXI secolo. Ground zero, l'area in cui sorgevano le torri gemelle, diventa un luogo di ricordo e pellegrinaggio.
Come in OVO
* required fields

By proceeding with the registration I declare I have read and accepted the

Come in OVO
OR
SIGN UP
  •   Forgot your password?
Reset your password